Maggio 24, 2022

DIAMO “VOCE” ALL’ANTICO.

2 min read

La notte nazionale del liceo classico è uno degli eventi più rappresentativi della
scuola ed esiste già da otto anni. Nasce con l’adesione di 150 licei di tutto il
territorio nazionale. La Notte Nazionale del Liceo Classico è un evento che coinvolge
i licei classici di tutto il territorio nazionale che vogliono aderire. In una data
comune, in contemporanea dalle 18:00 alle 24:00, le scuole aprono le loro porte alla
cittadinanza e gli studenti dei Licei Classici d’Italia si esibiscono in svariate
performances: maratone di letture di poeti antichi e moderni, drammatizzazioni in
italiano e in lingua straniera,esposizioni di arti plastiche e visive, concerti ed attività
musicali e coreutiche,presentazioni di libri e incontri con gli autori, cortometraggi e
cineforum, esperimenti scientifici, degustazioni a tema e ispirate al mondo antico e
molto altro ancora, lasciato alla libera inventiva e creatività dei giovani guidati dai
loro docenti. Vi sono quindi alcune parti comuni che si svolgeranno online e delle
parti invece in autonomia, che permetteranno ai licei che aderiscono di mettere in
campo tutti i loro talenti. L’organizzazione di questa notte comincia da otto anni fa
quando al preside del liceo I.I.S Gulli e Pennisi Acireale (CA) ebbe l’idea di
organizzare “una notte bianca”, che all’inizio coinvolgeva soltanto i suoi studenti e
questo evento raggiunse grandi risultati, tant’è che ottenne la collaborazione con la
rai pertanto fu deciso di estenderlo a livello nazionale. Quest’anno si svolgerà l
ottava edizione che si terrà nel giorno 6 maggio 2022. Alla quale noi studenti
parteciperemo recandoci al teatro comunale di Atri . Si tratta di un evento che ha
visto l’adesione di moltissimi licei, tra cui il nostro. Pertanto si richiede la maggior
affluenza possibile per partecipare attivamente alla riscoperta della cultura antica
attraverso una chiave di lettura molto all’avanguardia. Il grande successo di questo
evento è dovuto al fatto che gli studenti sono protagonisti perché è qualcosa che
vivono e attuano in prima persona mettendo in campo le loro competenze aderenti
ed i loro talenti. L’organizzazione della notte nazionale è soddisfatta di tale iniziativa
e ha ancora molti obiettivi in campo tra cui quello di poter pareggiare il numero dei
licei classici esistenti sul suolo italiano con il numero dei licei classici aderenti, Inoltre
un altro obiettivo è quello di estendere quest’evento a livello internazionale e a
breve si verificherà un fatto molto importante che potrà favorire la diffusione
internazionale dell’ avvenimento in quanto si coinvolgeranno i licei classici della
Grecia, grazie alla disponibilità del Ministero della Pubblica Istruzione Greco. Questo
evento nasce come contrapposizione ad un momento in cui il liceo classico è
bombardato dalla stampa che lo considera spesso in maniera così negativa come un
indirizzo dove si studia solo anticaglie, nulla di rilevante, gli studenti avendo in mano
questa organizzazione hanno dimostarto che è praticamente il contrario, che non è

così e che i loro studi affrontano l’antichità ma sono anche proiettati verso un
futuro, verso la contemporaneità.
Chiara De Simone, 3F

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.